MVB e Seedorf, i tulipani sfioriti

MVB e Seedorf, i tulipani sfioriti

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nella partita contro il Bologna ci sarebbe aspettata una grande prestazione dai cosìdetti senatori, soprattutto dal rientrante Van Bommel e dal capitano Clarence Seedorf. Con il ritorno di MVB in mezzo al centrocampo Allegri avrebbe voluto più concretezza e maggiore protezione della difesa invece è proprio da un suo errore che nasce il gol del Bologna. Un campionato giocato sempre ad alti livelli da Mark che con prestazioni eccellenti si stava guadagnando un rinnovo di contratto, queste ultime partite saranno importanti per capire se provare a trattenerlo o per lasciarlo andare in Olanda.

Per Clarence è tutto un altro discorso invece, le sue ultime stagioni sono state molto incostanti, qualche buona prestazione e molte pessime. Discutere un campione del genere è sempre difficile ma ci sono partite, come quella di ieri, in cui la sua supponenza è tale per cui è impossibile non criticarlo e non invocare la sua sostituzione dopo 20 minuti di gioco. Il rinnovo a fine stagione per il numero 10 sembra davvero difficile, per lui ci si aspetta un futuro da dirigente data la forte personalità.

La prestazione di ieri può far capire alla dirigenza rossonera quali sono i giocatori da tenere e quali da lasciar andare, l’operazione di ringiovanimento della rosa deve partire subito e molti vecchi non otterranno il rinnovo del contratto, bisogna scegliere oculatamente su quali giocatori puntare ancora prima di fare altri errori alla Pirlo, da qui fino alla fine del campionato tutti saranno sotto prova compresi Van Bommel e Seedorf.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy