Non c'è Comi? Ci pensa Ganz, ma a Cesena la Primavera fa 2-2

Non c’è Comi? Ci pensa Ganz, ma a Cesena la Primavera fa 2-2

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Primavera rossonera non sfrutta il secondo bonus a disposizione negli ultimi cinque giorni per tentare l’allungo nel Girone B del Campionato Primavera. A Cesena, nel recupero dell’undicesima giornata, finisce 2-2.

Nonostante il dominio territoriale, soprattutto nel primo tempo, la squadra di Aldo Dolcetti, oggi priva il bomber Comi, Carmona e De Sciglio (impegnato ieri a Verona con la Prima Squadra) raccoglie un solo punto, utile semplicemente per portarsi al secondo posto della graduatoria, insieme al Varese, a due lunghezze dall’Inter capolista.

In gol al 40’ Simone Andrea Ganz, abile a raccogliere un bel lancio di Baldan e a piazzare un destro imprendibile per il portiere romagnolo Catalano. Passano appena tre minuti e al 43’ Vesi trova il pareggio, deviando un tiro del compagno Yabrè. Nella ripresa ancora Ganz protagonista: al 56’ il gigante Prosenik gli serve un bel pallone che il bomber rossonero raccoglie con un destro al volo imparabile. Ma al 78’ la squadra di casa trova nuovamente il pareggio con Lolli, entrato poco prima sul terreno di gioco. Nel finale lo stesso Lolli prima e Calvano dopo sfiorano il match-ball.

La classifica del Girone B vede l’Inter in testa con 49 punti, quindi Milan e Varese 47, Chievo 46. Prossimo appuntamento cruciale sarà proprio lo scontro diretto col Varese sabato prossimo 14 aprile, al Vismara. Sette giorni ci sarà l’ultima giornata del Girone B, con la trasferta a Cittadella. Poi cominceranno le “final eight”, cui accederanno di diritto le prime due dei tre gironi. Le terze, le quarte e le due migliori quinte disputeranno i play-off per decretare le ultime due squadre aggregate all’ultimo capitolo della stagione.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy