“Occhio a Di Vaio!”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Prosegue l’appuntamento di SM con il milanista dei milanisti, il cronista dei cronisti, Tiziano Crudeli! Potete inviare le vostre domande a Tiziano all’indirizzo: q.e.i.m@live.it.

Innanzitutto le chiedo un commento sulla tragedia di Morosini, che ha commosso e sconvolto l’intero mondo del calcio.

Di fronte a tragedie come queste si rischia di esser retorici: la fine di Morosini ha toccato tutti noi, è la dimostrazione di come anche i giovani non siano immuni a certi problemi. Ha intaccato tutti i nostri convincimenti, le nostre certezze.

Barcellona e Real Madrid faticano in Champions: ritiene i blaugrana ancora favoriti per la vittoria finale?

Ventidue tiri in porta, due pali, una traversa, 72% di possesso palla: serve altro per dimostrare che il Barça è ancora la più forte? Certo, mercoledì ha commesso degli errori e, come spesso accade nel calcio, li ha pagati a caro prezzo.

Domenica a San Siro arriva il Bologna: partita da non sbagliare per nessun motivo, vero?

Io sono uno che vive alla giornata, non dò per scontato nulla: certo noi siamo una squadra che ambisce allo scudetto e dunque il Bologna dobbiamo batterlo. Dovremo però star molto attenti a diverse componenti: il rientro di Di Vaio, i loro micidiali contropiedi … Dovremo essere abili a non sbilanciarci e a non commettere gli stessi errori visti con la Fiorentina.