Ci pensa Prince, ma quanta fatica: col Genoa è 1-0

Ci pensa Prince, ma quanta fatica: col Genoa è 1-0

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il posticipo della 34^ giornata diminuisce solo le possibilità di vincere questo campionato. Una giornata in meno per recuperare quattro punti (3+1 per lo scontro diretto), ma con questo gioco è durissima. La scalata verso lo Scudetto passa anche per la Juventus, che non molla un colpo. La partita di San Siro è scialba di occasione da gol, con quattro tiri totali in tutta la partita. Primo tempo caratterizzato da un rigore negato per il Genoa (tocco di mano di Nesta) e un Milan in avanti che non trova il varco giusto, se non in un’occasione con El Shaarawy. Nel secondo tempo Allegri butta dentro Cassano e Boateng, che a 5′ dalla fine trova il tiro giusto e lascia qualche speranza nella rincorsa scudetto. Milan spento che deve ricaricare le energie verso Siena. Ma con questo gioco non si va da nessuna parte.

90′ + 4′- FINE PARTITA: MILAN-GENOA 1-0. Secondo tempo povero di occasioni da gol, col Milan che ci prova fino all’ultimo e a 5′ dalla fine trova il vantaggio con Boateng. Vittoria molto faticosa, con un solo tiro nella porta del Genoa in tutta la partita. Genoa in difficoltà che non ha mai creato una vera occasione da gol.

90′- Saranno quattro i minuti di recupero.

85′- GOL MILAN! MILAN-GENOA 1-0. Cross dalla sinistra di Emanuelson, rimpallo in area che favorisce Boateng che di potenza batte Frey. Vantaggio rossonero.

83′- Giallo per Moretti.

81′- Dentro Veloso fuori Belluschi.

80′- Dentro Maxi Lopez fuori Antonini.

76′- Tiro a giro di Cassano appena fuori area, palla che sfiora l’incrocio dei pali.

76′- Fuori Sculli dentro Alhassan.

75′- Sinistro da fuori area di Muntari, palla lenta sul fondo.

71′- ESPULSIONE GENOA! Doppio giallo per Jankovic che stende Abate al limite dell’area, Genoa in 10.

68′- Primo cambio nel Genoa: fuori Birsa dentro Carvalho.

66′- Tiro da fuori area di Jankovic, Abbiati trattiene.

62′- Emanuelson al volo dal limite dell’area, palla a lato di un soffio.

61′- Grande cross di Antonini sul secondo palo per Boateng che viene anticipato da Biondini nel momento di tirare.

60′- Giallo per Jankovic.

55′- Kaladze in contropiede supera Nesta, Abbiati esce tempestivamente e ferma l’ex milanista.

53′- Ammonizione per Muntari.

51′- Potentissimo tiro ravvicinato di Ibra, Frey respinge.

49′- Doppio cambio per il Milan: dentro Cassano e Boateng, fuori El Shaarawy e Van Bommel.

48′- Miracolosa copertura di Nesta che in velocità tiene testa a Palacio e allontana il pallone.

45′- Si riparte. Nessun cambio nelle due squadre.

45′ + 1′- FINE PRIMO TEMPO: MILAN-GENOA 0-0. Primo tempo scialbo di occasione da gol, con nessun tiro in porta e nessuna parta da segnalare dei due portiere. Milan che fa la partita ma non trova il varco giusto, con il Genoa che si difende bene e riparte in contropiede.

45′- Un minuto di recupero.

44′- Giallo per Yepes.

38′- Jankovic fulmina Abate in velocità, la sua palla in mezzo è allontanata da Yepes.

37′- Punizione dai 25 metri per Ibra, respinge la barriera.

31′- Dribbling secco di El Shaarawy che da dentro l’area calcia verso la porta, salva tutto Granqvist.

29′- Primo gallo della gara: ammonito Abate.

23′- Palla dentro di Nocerino per Ibra che viene anticipato all’ultimo da Sculli.

13′- Tiro-croos di Abate, palla che non passa molto lontana dalla porta di Frey.

8′- Incursione in area rossonera di Palacio che calcia di destro sul braccio di Nesta. L’arbitro non vede il tocco e lascia giocare.

5′- Prima conclusione della gara, Muntari defilato sulla sinistra dell’area non trova la porta.

1′- Calcio d’inizio affidato ai rossoneri.

Formazioni ufficiali

Milan: Abbiati; Abate, Yepes, Nesta, Antonini; Nocerino, Van Bommel, Muntari; Emanuelson; Ibrahimovic, El Shaarawy
A disp.: Amelia, Mesbah, Aquilani, Gattuso, Boateng, Maxi Lopez, Cassano. All.: Allegri

Genoa: Frey; Sculli, Granqvist, Kaladze, Moretti; Birsa, Kucka, Belluschi, Biondini, Jankovic; Palacio
A disp.: Lupatelli, Carvalho, Veloso, Ze Eduardo, Alhassan, Jorquera, Gilardino. All.: De Canio

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy