Sei qui: Home » News » Taiwo: “La Premier League è il massimo”

Taiwo: “La Premier League è il massimo”

La scorsa estate era la promessa della fascia sinistra, Taye Taiwo era arrivato a Milanello con molte speranze ma sin dai primi giorni di allenamento e dalle prime amichevoli si è capito che il giocatore non era ancora pronto per essere titolare nel Milan. Taye ha un fisico imponente ma ha molte lacune sotto il punta di visto tattico, cosa che in Italia non è accettabile visto che la Serie A è uno dei campionati più tattici d’Europa.

Dopo qualche mugugno per le poche partite disputate il Milan ha deciso di mandarlo in prestito ai Queen Park Rangers, storica squadra di Londra dove sta disputando una buona seconda metà di stagione. Taiwo ha dichiarato: “Sono molto felice di essere qui, il campionato inglese è il migliore del mondo“, nei QPR ha disputato 11 partite segnando un gol riguadangnandosi il soprannome di Marsiglia, Goldrake per la potenza dei suoi tiri.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato, il rilancio che spaventa il Milan: subito 30 milioni per De Ketelaere!

Il nigeriano ha continuato: “Tutti i grandi giocatori che abbiamo avuto in Nigeria come Okocha, Odemwingie, Yakubu, Mikel hanno fatto bene in Inghilterra. In Africa tutti guardano la Premier League ed è più facile per un nigeriano perchè non devi imparare una nuova lingua come in Italia o Spagna“. Una vera e propria dichiarazione d’amore nei confronti dell’Inghilterra. Il futuro di Taiwo potrebbe proprio essere nella Premier League perchè al ritorno dal prestito dovrà convincere allenatore e giocatore di essere cambiato e da queste dichiarazioni non sembra voglia cambiare.