Vice Ibra: spunta l'attaccante del Liverpool Carroll

Vice Ibra: spunta l’attaccante del Liverpool Carroll

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La ricerca del vice Ibra in casa Milan non conosce soste, la società di Via Turati non si arrende all’idea di non avere un’alternativa valida al campione svedese e sonda il mercato in lungo ed in largo alla ricerca di un giocatore capace di dare respiro e riposo al gigante numero 11.

I nomi, come si sa, sono molti, in questi due anni di militanza rossonera i vice Ibrahimovic sono stati e, se tutti fossero arrivati, a quest’ora avremmo la rosa composta solo ed esclusivamente di attaccanti. Tuttavia quello di quest’estate sembra proprio che sarà il mercato giusto per acquistare l’attaccante tanto desiderato, e questo anche grazie alle curiose svendite di campioni che si profilano in Europa.

Oltre ai già citati Drogba e Berbatov, entrambi in scadenza di contratto con le rispettive squadre di club, il Milan ha messo gli occhi su di un altro attaccante militante nella Premier League inglese, Andy Carroll.

Classe ’89 il giovane bomber del Liverpool non ha assolutamente reso per quanto si aspettassero i dirigenti di Anfield Road, pagato 41 milioni nel gennaio 2011 per sostituire la partenza di Torres direzione Chelsea l’ex Newcastle non è stato in grado di entrare nei cuori dei supporters che, anzi, sarebbero ben lieti di vedere una cessione.

Il costo del cartellino non sarà assolutamente quello pagato poco più di un anno fa, il valore del giocatore si aggira, ad oggi, a circa 20 milioni di euro. Il punto è: Galliani è disposto a spendere tanti soldi per un giocatore che quest’anno ha segnato così poco?

La risposta verrà data solo dall’evoluzione del mercato certo è che qualcosa in attacco si muoverà, e se Pato dovesse partire…

[wp_show_posts id="531707"]

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy