Sei qui: Home » News » Capitano, l’orgoglio rossonero: “Noi siamo il Milan!”

Capitano, l’orgoglio rossonero: “Noi siamo il Milan!”

Dal cuore della sua estate, Massimo Ambrosini ha rilasciato una intervista al Corriere dello Sport-Stadio: “Non sono d’accordo – dice il capitano del Milan – con chi dice che abbiamo fallito tutti gli obiettivi. Questa squadra ha ottenuto quello che gli era stato chiesto anche se fra di noi c’era la consapevolezza che si poteva fare meglio. Lo Scudetto l’abbiamo perso quando abbiamo affrontato il Barcellona nei Quarti, quando avevamo poche energie mentali“.

Ancora Ambro: “Il Milan è arrivato ad un punto di svolta fondamentale, il più importante di quelli che io ricordo. Da quando sono qui al Milan, questo è il cambiamento maggiore, più massiccio. Il 9 Luglio sarò ancora più fiero e orgoglioso di entrare in quello spogliatoio da capitano. Noi possiamo vincere o perdere, ma sappiamo gioire e commuoverci“.

LEGGI ANCHE:  Supercoppa Italiana Milan-Inter, nodo stadio e orario: le opzioni

Moto d’orgoglio: “Noi siamo il Milan, con l’orgoglio e la voglia che ci contraddistingue. Io provo grande stima e affetto per Ibra. Stima perchè è un vincente. Affetto perchè è un ragazzo buono. I suoi modi non sono sempre i migliori, ma lo fa per stimolare se stesso e i compagni“.

(Fonte: AcMilan.com)