Sei qui: Home » Calciomercato Milan » Mesbah è la chiave per Mudingayi

Mesbah è la chiave per Mudingayi

Il Milan ha una carta in mano per arrivare più facilmente a Gaby Mudingayi. La società rossonera, infatti, può mettere sul piatto il cartellino di Djamel Mesbah, che interessa fortemente al Bologna a caccia di un terzino per la prossima stagione.

L’abbondanza sulla corsia sinistra (Antonini, Emanuelson e il possibile ritorno di Didac Vilà) e la volontà di arrivare a Mudinhayi potrebbero convincere i dirigenti di via Turati a lasciar partire Mesbah dopo appena sei mesi. Arrivato a gennaio dal Lecce, il difensore algerino ha collezionato 12 presenze tra campionato, Coppa Italia e Champions, realizzando un gol a Torino nella semifinale di ritorno del trofeo nazionale contro la Juventus. L’impressione è che fosse stato preso l’emergenza e, messo alla prova del campo, non abbia particolarmente colpito Allegri, che gli ha sempre preferito Antonini ed Emanuelson, quando quest’ultimo è stato adattato in fascia.

LEGGI ANCHE:  Milan, Maldini esalta la passata stagione: poi la rivelazione sugli obiettivi dei rossoneri!

Il Bologna è disposto a cedere Gaby Mudingayi, centrocampista congolese con passaporto belga, da sempre nel mirino rossonero. Nato come mediano, il giocatore si è adattato anche nel ruolo di difensore centrale. Classe 1981, Mudingayi dal 2008 gioca nel club emiliano con buoni risultati. Nell’ultima stagione è sceso in campo 36 volte tra Serie A e Coppa Italia, stabilendo un record personale. Insomma, può garantire continuità e personalità in mezzo al campo. Chissà che sia lui uno dei rinforzi necessari per la nostra mediana. Il contratto che lo lega ai rossoblù scadrà a giugno 2013. Il Milan proverà a prenderlo chiedendo uno sconto, ma sarà difficile che accetterà uno scambio alla pari con Mesbah.