Under 21: il Milan c’è, eccome! El92, De Sciglio e…

In secondo piano rispetto alla Nazionale maggiore di Cesare Prandelli, ma non per questo da sottovalutare. La Nazionale Under 21 di Ciro Ferrara il prossimo 4 giugno incontrerà l’Eire per l’incontro valido per le qualificazioni dei prossimi Europei. Gli azzurrini, se battessero l’Irlanda, metterebbero un vero macigno nel passaggio alle fasi finali, conquistando (Eire permettendo) la sesta vittoria su sei con, al momento, 16 reti all’attivo e soltanto due subite. Anche in questo, come nella Nazionale azzurra, la presenza rossonera è massiccia.

De Sciglio ed El Shaarawy i milanisti chiamati da Ferrara, ma anche Paloschi (in prestito con diritto di riscatto della compartecipazione al Chievo) e Romagnoli (in comproprietà fra Milan e Pescara): questi i 4 rossoneri formato Europei. Un riconoscimento, non il primo, meritato per la promessa De Sciglio e il talentuoso Stephan, un premio alla grande stagione disputata per Simone e Paloschino, anche lui non nuovo all’ambiente della Nazionale.

Fra poco meno di una settimana, dunque, la Nazionale italiana dell’Under 21 si giocherà molto, quasi tutto, visto che una vittoria significherebbe quasi matematicamente l’accesso alla competizione. Con El Shaarawy, De Sciglio, Paloschi e Romagnoli, nazionali del presente, rossoneri del futuro.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy