Professore, abbandoni la cattedra?

La lite con Massimiliano Allegri negli spogliatoi, in seguito al pareggio casalingo col Bologna, un rapporto negli ultimi tempi diventato sempre più difficile da gestire: Clarence Seedorf non si sente più a casa. Nulla è ancora deciso, certo, ma pare che nelle ultime ore stia maturando l’ipotesi di cambiare aria.

La destinazione più plausibile, ora come ora, sembra il Sudamerica. Botafogo per la precisione. Contratto da diciotto mesi per 2,8 milioni di euro netti di stipendio: le voci a riguardo, dunque, si rincorrono, ma parlare di ufficialità sarebbe come minimo un’esagerazione. Di acqua sotto i ponti deve ancora passarne, soltanto il tempo potrà darci risposte più puntuali e concrete a riguardo.

LEGGI ANCHE:  Retroscena durante l'intervallo di Milan-Juve: l'ha chiesto Romagnoli!

Sulla situazione del Professore ecco le parole di Umberto Gandini ai microfoni di “Lancenet!”: “Discuteremo il rinnovo di Clarence a partire dal 14 maggio: tutti sappiamo che il suo contratto scade a luglio, ma soltanto dopo una discussione tra società e giocatore si potrà sapere qualcosa di più. Per adesso mi sento soltanto di dire che reputo Clarence un grande giocatore e una persona splendida”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy