Adesso i big battono cassa

Adesso i big battono cassa


Da questo punto di vista tutti i calciatori sono uguali: appena un giocatore viene a battere cassa per un adeguamento del contratto, subito tutti chiamano il proprio procuratore e si mettono in fila sotto la sede di via Turati. E così dopo la richiesta (eccessiva ma comprensibile) di raddoppio dello stipendio per Thiago Silva, che tramite il suo procuratore ha fatto sapere che “il Milan sono sicuro che gli offrirà un nuovo contratto visto il grande giocatore che è, sulle cifre di quello che guadagna più soldi nei rossoneri in questo momento”, (cioè, in soldoni, se Ibra prende 9 milioni, Thiago vuole lo stesso trattamento), adesso son tutti pronti a chiedere il ritocchino di fine anno. Ma se lo meritano?

Il vero interrogativo della nuova stagione rossonera sarà infatti capire gli obiettivi stagionali. Lo sforzo (se così si può chiamare il rifiuto di un’offerta giustificata dalle prestazione del giocatore) fatto dal Presidente Silvio Berlusconi pare aver chiuso, ancor prima che fosse aperto, il mercato del Milan. Nessuna uscita, nessuna entrata. Eppure una formazione intera, tra scadenza dei contratti e comproproprietà non riscattate, ha già lasciato Milanello, vedendo solo (ad oggi) le valigie di Montolivo e Traoré entrate. I primi a richiedere l’adeguamento del contratto, seguendo a ruota Thiago o addirittura anticipandolo, sono stati Boateng (da 2,5 milioni a 5) e Robinho (da 4 milioni a 5), senza dimenticare il solito mal di pancia estivo di Ibrahimovic e un Cassano tutto d’un tratto ristabilito, anche nelle questioni economiche. Ma il Milan non accontenterà tutti.

Thiago Silva avrà, dato che non è stato ceduto per più del doppio del suo ingaggio, il suo aumento visto anche le prestazioni sul campo, sempre ad alti livelli. Boateng, dopo una stagione passata più a fare notizia sui giornali di gossip che su quelli sportivi, probabilmente verrà accontentato ma solo in parte. Capitolo diverso per Robinho: il brasiliano dovrebbe rimanere con lo stesso ingaggio, Malaga permettendo. Ibra invece, dopo i rumors francesi di inizio mese, pare abbia placato il suo mal di pancia con un valium. Sperando che duri tre mesi.




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl