Altri sorrisi per Yepes: la Colombia stende il Perù

Altri sorrisi per Yepes: la Colombia stende il Perù

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Colombia di Mario Yepes conquista tre punti d’oro nella lotta per le qualificazioni a Brasile 2014. Ieri sera a Lima la Nazionale guidata da Josè Pekerman ha vinto 1-0 contro la Nazionale di casa del Perù, grazie a una rete segnata al 52′ da El Bandido James Rodriguez. Si è trattato del primo successo per il nuovo commissario tecnico, nominato lo scorso gennaio al posto di Lionel Alvarez, esonerato dopo la sconfitta in casa contro l’Argentina.

Yepes ha giocato tutta la gara, rimediando anche un’ammonizione nel finale, caratterizzato soprattutto da una girandola di cambi e da tentativi velleitari degli uomini di casa a caccia del pari. Al contrario, l’occasione migliore capita a Falcao, che davanti a Penny si fa ipnotizzare sciupando la possibilità di portare i suoi sul 2-0. Continua così il momento positivo del difensore centrale del Milan, che dopo aver rinnovato il contratto coi rossoneri si toglie soddisfazioni anche con la maglia della propria Nazionale. L’impegno contro il Perù era delicato, lo stesso Yepes ne aveva parlato a poche ore dalla gara come un “rivale difficile”.

La corsa verso i Mondiali vede ora la Colombia a 7 punti nella classifica del girone sudamericano che l’Argentina guida, a quota 10, davanti al Cile, secondo con 9. Il Venezuela è terzo a quota 8, con una lunghezza di vantaggio sulla Colombia e 2 sull’Ecuador. Il Paraguay ha 4 punti, mentre il Perù è penultimo con 3. La Bolivia è il fanalino di coda con 1 punto in 5 partite. Prossimo impegno per Yepes e compagni: domenica prossima 10 giugno a Quito contro l’Ecuador.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy