BOOM! Ibra, ecco l’offertona Psg: 40 milioni!

La notizia è a sensazione, ed è un colpo che fa rumore, come recita in serata La Gazzetta dello Sport. Arriva direttamente dalla Francia, da dove informano (c’è una nota della France Presse) che nell’ultimo finesettimana il d.s. del Psg Leonardo si è messo in contatto con l’a.d. del Milan Adriano Galliani. Dopo l’ok da parte della proprietà qatariana, i parigini sono usciti allo scoperto e hanno lanciato l’assalto per l’obiettivo principale: niente Thiago Silva, si tratta di Zlatan Ibrahimovic, finito al centro del progetto di Carlo Ancelotti. E attenzione: Ibra non esclude Lavezzi. Anzi, lo sceicco li vuole entrambi.

La prima proposta di acquisto del Psg è sul tavolo del Milan: 34 milioni subito, più 6 di bonus. Una super offerta, non c’è dubbio, che permetterebbe al Milan di effettuare una plusvalenza notevole rispetto al costo di acquisto dello svedese, prelevato dal Barcellona per 24 milioni. Il Milan avrebbe preso tempo: Galliani studia, valuta, osserva. E al giocatore? Anche qui, secondo la France Presse (che cita fonti interne al club), Leo ha le idee chiare: a breve potrebbe incontrare l’agente di Ibra, per offrirgli un triennale partendo da una proposta di 9 milioni netti all’anno.

LEGGI ANCHE:  Maldini tuona contro Elliott: ''Trovo irrispettoso che non sia stato fatto''

Numeri da capogiro, insomma. Numeri che rendono anche Ibrahimovic un nuovo, succulento nome mercato per questa estate. Non solo Thiago Silva che, a questo punto, venisse accettata la maxiofferta transalpina, dormirebbe sonni tranquilli ancora per molti anni in quel di Milanello. Resta da vedere la reale volontà dell’entourage rossonero di privarsi della sua principale fonte di gioco dell’ultimo biennio, colui attorno cui tutto è stato costruito. A gennaio si trattava di Pato, ora si tratta Zlatan e Mino Raiola si starà già fregando le mani in vista di un’estate che sta prendendo, nelle ultime ore, tutta un’altra piega.