Ci siamo: San Siro solo del Milan dal 2016. Ecco perché...

Ci siamo: San Siro solo del Milan dal 2016. Ecco perché…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’Inter ha deciso che lascerà San Siro per approdare in uno stadio nuovo. Un impianto dotato di circa 60mila posti, in linea con i più moderni impianti d’Europa, che verrà costruito in quattro anni. Ci saranno uno Sky box, negozi, ristoranti e, addirittura, un baby parking, il museo nerazzurro e wi-fi in tutta la zona. I lavori dovrebbero partire tra 2-3 mesi. Abbandonata, quindi, la pista di ristrutturare San Siro che verrà gestito solo dal Milan.

Come riporta il Corriere dello Sport, la famiglia Moratti ha deciso che tra quattro anni la casa nerazzurra non sarà più San Siro. Sono stati studiati cinque impianti in cinque zone diverse, come Settimo Milanese, Pioltello, Rogoredo, Gratosoglio e Rozzano ma solo una di queste avrà l’onore di ospitare i nerazzurri. La svolta per Moratti è arrivata con il China Railway Construction Corporations, il grande colosso cinese che si occupa di grandi opere. Ci sono anche altre società, però, interessate alla realizzazione del nuovo stadio. Una struttura moderna, ispirata a quelli dell’Arsenal, del City, Benfica e Schalke, che Angelomario Moratti ha visionato con molta attenzione.

Il nuovo stadio porterà, sicuramente, grandi benefici al bilancio nerazzurro con introiti raddoppiati, se si pensa che San Siro, attualmente, frutta circa 28milioni di euro. Qui entrerà in gioco il nuovo dg Fassone, che già si è occupato della costruzione dello Juventus Stadium.

(Fonte: Sportmediaset.it)

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy