Euro 2012, Prandelli: "Cassano, che partita generosa!"

Euro 2012, Prandelli: “Cassano, che partita generosa!”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il primo match dell’Italia agli Europei di Polonia-Ucraina lascia l’amaro in bocca visto come si era messa la partita, con la sensazione che l’impresa, visto il secondo tempo e il vantaggio azzurro, si potesse fare. Anche il ct Prandelli ad un certo punto sognava di portare a casa i tre punti: “Ci dispiace avere preso il pari, ma ci sta, perché la nostra è una squadra che vuole giocare e su capovolgimenti di fronte in precedenza abbiamo dato occasione alla Spagna di pareggiare. Dobbiamo migliorare, ma la mentalità deve essere questa.

Prandelli elogia anche la prestazione del milanista Cassano, sostituito al 18′ del secondo tempo quando oramai non ne aveva più: “Cassano ha fatto partita generosa con spunti interessanti. Voglio che le punte diano sempre il massimo. Adesso penso a recuperare tutti al 100% perché i ragazzi hanno speso tanto”. Un incoraggiamento visto i match che aspettano la Nazionale: giovedì c’è la Croazia, lunedì prossimo l’Irlanda del Trap in una partita infuocata. Il ct azzurro è soddisfatto anche della coppia Cassano-Balotelli: “Abbiamo fatto una buona partita. Cassano e Balotelli hanno fatto quello che gli ho chiesto. Hanno giocato in verticale quando gliel’ho chiesto”. Esame superato per la coppia d’attacco azzurra.

Infine due parole anche sull’incomprensibile errore di Super Mario Balotelli quando, recuperata palla su Sergio Ramos ed entrato in area da solo, a tu-per-tu con Casillas il numero 9 azzurro si è immobilizzato difronte al portiere spagnolo, facendosi recuperare da Ramos: “Non so cosa sia successo a Mario, quando si è trovato solo davanti a Casillas: probabilmente aveva due opzioni, e invece in quei casi l’attaccante deve averne solo una. Lì, doveva passarla a Cassano. Come per dire: Fantantonio, anche quando non è al meglio, c’è.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy