Sei qui: Home » News » Silvio predica il 4-3-3 per rilanciarsi: ecco come…

Silvio predica il 4-3-3 per rilanciarsi: ecco come…

Silvio Berlusconi si è sempre definito un gran conoscitore di calcio, ancor prima che appassionato. D’altronde, il suo ruolo di presidente del Milan non è certamente casuale, nè è soltanto un investimento economico o un motivo in più di lustro o vanto. Ecco perchè l’ex premier italiano non si è mai tirato indietro nel dare “suggerimenti” agli allenatori di turno in carica sulla panchina rossonera. Pagine su pagine dei principali quotidiani sportivi sono state riempite a suo tempo già nell’epoca di Ancelotti, che insisteva col suo “albero di Natale” nonostante Berlusconi spingesse per le due punte.

LEGGI ANCHE:  Perché sulla nuova maglia del Milan non c’è lo scudetto? Svelato il motivo

Il siparietto ora sembra essersi ripresentato. Tuttosport, infatti, ha lanciato un’indiscrezione secondo cui il n°1 del Milan avrebbe proposto a Massimiliano Allegri un nuovo modulo per la prossima stagione: un 4-3-3 con Pato, Ibra e Cassano, più Boateng a centrocampo. Uno schieramento super offensivo, che risponde perfettamente ai canoni di calcio spettacolo che Silvio Berlusconi ha sempre appoggiato.

L’ultima parola ovviamente spetterà sempre e comunque al mister rossonero. Farà orecchie da mercante o realizzerà i desideri del patron? Staremo a vedere.