Un rumeno al “Vismara”: ecco Tudorie

Dalla Romania al rossonero, un acquisto “piccolo” se si pensa ai soli 16 anni di Alexandru Tudorie, ma ambizioso, almeno nelle speranze di Galliani. Scopriamo chi è la nuova scommessa del Diavolo.

Tudorie, classe 1996, è stato prelevato dalla società rumena dell’Otelul e, prima di vestire i colori della società calcistica di Galati, aveva militato anche nelle giovanili della Steaua Dunarii. Il Milan con l’arrivo del talentuoso rumeno riafferma la volontà di allestire un settore giovanile invidiabile; già gli innesti di Ferreira, Prosenik e Lucas Roggia (attualmente in Primavera) avevano dato il via all’insediamento in casa rossonera di giovani di prospetto con grandi potenzialità.

190 cm per 75 kg, Alexandru è dotato di buona tecnica individuale, visione di gioco e un ottimo senso della posizione: qualità che gli permettono di ricoprire come ruolo naturale quello di centrocampista centrale, ma all’occorrenza anche quelli di difensore centrale o mezza punta. Questa sua polivalenza viene ampiamente sfruttata sia nel suo club – dove con suo grande rammarico non ha mai esordito in prima squadra – sia nella selezione Under 15 della Romania.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Milan, Sanches e non solo: altri due nomi per sognare

E proprio in una gara dell’Under 15 rumena il ragazzo è stato visionato dagli osservatori del Milan. Sul gioiellino da tempo c’era l’occhio del Padova che tuttavia ha lasciato campo ai rossoneri poiché la volontà del giocatore, viste le offerte che gli sono arrivate, pare ricada proprio sul Milan, casa dei suoi idoli Gattuso e Boateng. Il contratto è ancora in fase di definizione, ma di sicuro a luglio Tudorie approderà a Milanello per aggregarsi alla formazione Primavera di mister Dolcetti.

Alessio Azzali