Sei qui: Home » This is Football! » Addio ad Alfredo Provenzali, mitica voce da studio di “Tutto il calcio”

Addio ad Alfredo Provenzali, mitica voce da studio di “Tutto il calcio”

E’ morto nella notte Alfredo Provenzali, storico radiocronista sportivo della Rai. Lo ha annunciato questa mattina il Gr1 mandando in onda la sigla di ‘Tutto il Calcio minuto per Minuto’ con la sua voce inconfondibile e dando poi la notizia della sua scomparsa. Nato a Genova il 13 luglio del 1934, Provenzali dal 1966 è stato un protagonista di “Tutto il Calcio”, di cui è stato inviato fino al 1992 e conduttore in studio fino allo scorso giugno.

Nel settembre del 2006 aveva festeggiato i quarant’anni di attività come radiocronista. Poche settimane fa Provenzali era stato premiato con il prestigioso premio Agnes ma non si era potuto recare a Capri per ritirare il riconoscimento proprio causa di problemi di salute. Oggi avrebbe compiuto 78 anni.

Il ricordo del collega Riccardo Cucchi: “E’ un momento davvero triste per noi, Provenzali ha rappresentato un pezzo di storia della radio, ha fatto parte del gruppo delle grandi voci degli Anni 60 che hanno dato vita a quella straordinaria trasmissione che è “Tutto il calcio minuto per minuto”. La sua voce calda, rassicurante ha raccontato Olimpiadi e Mondiali attraversando i momenti più importanti dello sport, anche per questo lo abbiamo voluto con noi fino a poche settimane fa, nella squadra di Radio 1, come conduttore della trasmissione più importante, appunto “Tutto il calcio minuto per minuto”. E’ stato il terzo conduttore dopo Roberto Bortoluzzi e Massimo De Luca negli oltre cinquant’anni di storia della trasmissione. Indimenticabili sono sicuramente le sue telecronache di nuoto e di ciclismo, un maestro di giornalismo, un cronista, un uomo di rara eleganza, un gentiluomo di altri tempi“.