Sei qui: Home » News » Mesbah-Toro, affare in dirittura d’arrivo

Mesbah-Toro, affare in dirittura d’arrivo

Djamel Mesbah è sempre più vicino al Torino. Il terzino algerino, approdato in rossonero lo scorso gennaio, è un obiettivo dichiarato del presidente granata Urbano Cairo: “E’ una possibilità, ne sto parlando con il Milan”. Insomma, la trattativa è avviata, come confermato stamattina da Adriano Galliani, all’ingresso della Lega Calcio: “Partenze? Stiamo parlando col Torino per Mesbah. Per il resto non parte nessuno”. L’affare potrebbe chiudersi  nelle prossime ore con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto oppure con quella della comproprietà.

Attenzione, però, perché l’interesse del Toro per Mesbah potrebbe incrociare quello milanista per Angelo Ogbonna, uno dei perni della squadra neo promossa in Serie A. L’ipotesi, pur essendo stata esclusa da Galliani, non è campata per aria. Ma sul nazionale Cairo chiude il discorso: “La parola giusta è incedibile. È importante che faccia bene il suo primo anno di ritorno in Serie A e che rimanga come è motivato e lo è molto, per fare un bellissimo anno con noi“.

LEGGI ANCHE:  Cessione Milan, nuove accuse da Blue Skye: "Operato con inganno"

Negli intrecci tra Milan e Torino spunta anche Maxi Lopez, la cui posizione è ancora in bilico. Da una parte l’agente dell’argentino Andrea D’Amico afferma la conferma al Milan sia “una pista ancora non chiusa”, dall’altra Cairo rilancia:  “E’ un ottimo giocatore. Ora quello che conta è fare rapidamente la squadra, questi sono giorni importanti per chiudere le questioni che ci interessano“.