Sei qui: Home » News » Sisal Matchpoint e Golasso regalano sogni!

Sisal Matchpoint e Golasso regalano sogni!

Si è per il momento conclusa, con successo, la prima delle iniziative di Golasso.it “Diventa il primo commentatore ufficiale Sisal per la finale di Euro2012”.

Sul sito Golasso.it si poteva inviare il video della propria telecronaca sportiva di calcio e  così venire selezionati da un comitato tecnico capitanato da Bruno Longhi e con Sergio Chiesa, Linda Santaguida, Billo e Venazio e un’utente di golasso scelta per il suo interesse all’iniziativa, Alessandra Ciocari.

A passare la prima valutazione sono stati in 6: i 3 più meritevoli secondo il comitato tecnico e i 3 più votati dagli utenti sul blog.

Successivamente è stato individuato, dal comitato tecnico, il candidato che si è distinto fra tutti per dialettica, versatilità, simpatia e per il grande coinvolgimento all’iniziativa che ha dimostrato da subito.

Il nome del fortunato è Sergio Ventriglia, 25 anni della provincia di Caserta, giovane talentuoso che si è meritato il soprannome di “The Patriot”, dato che le sue video-cronache erano sempre accompagnate dallo sfondo tricolore.

LEGGI ANCHE:  Milan al lavoro per il talento del Sassuolo, ma spunta un ostacolo: il motivo

Sergio Ventriglia, sabato 30 giugno e domenica primo Luglio, è stato inviato a Kiev per vivere insieme a tutti i tifosi di Euro 2012, la finalissima tra Spagna e Italia allo stadio Olimpico e per commentare le azioni salienti della partita per Sisal Matchpoint.

Una troupe ha filmato il suo intero soggiorno per documentare la sua prima esperienza come commentatore ufficiale Sisal:

Sisal Matchpoint, promuovendo questa iniziativa, ha così dato la possibilità ad un vero appassionato di telecronache sportive di esaudire un sogno ed essere per un giorno un vero professionista!

Golasso, lanciato l’8 giugno, in soli 10 giorni ha ottenuto oltre 50.000 visite e fino oggi circa 200.000, ha ricevuto più di 140 video e contributi che sono stati pubblicati, e più di 4.000 voti.

Sisal Matchpoint e Golasso però, non hanno ancora finito di regalare sogni.

A presto, con la prossima iniziativa!

(a cura della redazione di Golasso.it)