Sei qui: Home » Calciomercato Milan » El Kaddouri: come, quando e perché – UPDATE: Trattativa in bilico

El Kaddouri: come, quando e perché – UPDATE: Trattativa in bilico

L’asse Galliani-Preziosi continua. Il nuovo colpo è Omar El Kaddouri, centrocampista nato il 21 agosto 1990, prelevato dal Brescia. Inizierà la stagione tra le fila del Genoa. Ma a gennaio, salvo colpi di scena, potrà essere acquistato dal Milan in comproprietà. C’è già un accordo di massima.

Omar è un elemento in grado di ricoprire diversi ruoli: centrocampista arretrato, trequartista e attaccante. Alto 187 cm per 80 kg, trattasi di una promessa del calcio mondiale,  che si distingue per qualità balistiche, dinamismo e senso del gioco. Da aggiungere è il fatto che disponga di forza fisica, sappia interdire, sia incline all’inserimento e si coordini con immediatezza. Vale. Una volta trascorsi i sei mesi in Liguria, a meno che non incappi in malanni, saprà rendersi utile alla causa del Diavolo. Garantito.

Secondo Sky, l’operazione è stata architettata da Mino Raiola. Le opzioni di cui il Milan dispone per aggiudicarsi il centrocampista nato in Belgio, al momento, sono due: Il Brescia può cedere la prima metà al Genoa e l’altra metà, d’accordo con il Grifone, al Milan. Altrimenti, il Genoa compra l’intero cartellino e cede la metà al Diavolo. Il costo dell’operazione è pari a tre milioni di euro.

LEGGI ANCHE:  Tatarusanu al posto di Maignan in lista Champions? Arriva la decisione

Galliani e Preziosi stanno provando, ancora una volta, a portare a termine una trattativa di grande importanza. El Kaddouri era un elemento da non lasciarsi scappare, chiunque fosse riuscito ad acquistarlo, avrebbe fatto un affare. Trattasi di un dato di fatto. Provare per credere.

23.30 _ Secondo quanto riporta Sky, l’arrivo di El Kaddouri al Genoa può saltare. Il motivo è il veto posto da Luigi De Canio, che vuole un attaccante esterno, mentre El Kaddouri agisce da trequartista. Si attendono sviluppi ed evenutali contromosse rossonere.