Ambro, Abbia e Bonny, le guide del nuovo Milan

Ambro, Abbia e Bonny, le guide del nuovo Milan

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Tre veterani e otto outsiders. Sono questi i dati che, analizzando le statistiche inerenti la stagione che il Milan sta per affrontare, balzano all’occhio. Massimo Ambrosini, indiavolato dal 1995 e Capitano dal 2009, è il più esperto del gruppo. Trattasi di un dato di fatto. Dietro di lui, per quanto concerne la dimestichezza con Milanello e San Siro, giungono Abbiati e Bonera. Per l’eroe di Perugia 1999, dopo avere trascorso in prestito le annate che vanno dal 2005 al 2008, è il dodicesimo anno tra i pali rossoneri. Sei, sette con il Campionato 2012/2013, sono gli anni di servizio prestati dal Bonny. Zitto zitto, nonostante debba sopportare una marea di critiche e terminare in infermeria con regolarità, Daniele è pronto a prendere le redini dello spogliatoio e a mostrare la retta via alle new entries e ai canterani.

A proposito di prodotti del vivaio, non possiamo non citare Luca Antonini, al suo quinto anno in rossonero. Ma nonostante le 30 primavere raggiunte, Anto ha disputato con la maglia del Milan un Campionato in meno di un ragazzo classe 1989: Alexandre Pato. Il papero, acquistato nell’estate 2007, è reduce da una stagione caratterizzata da superficialità e infortuni. E’ quindi chiamato, onde evitare di essere ritenuto una promessa non mantenuta, a vivere una stagione da protagonista. Al quinto anno di Milan sono anche Ignazio Abate, calcolando anche le due presenze collezionate durante la stagione 2003/2004, e Mathieu Flamini. Il mastino di Marsiglia, dopo avere rischiato di non essere riconfermato, ha ritrovato la retta via e ha deciso di accettare una riduzione dell’ingaggio.

Al terzo anno in rossonero, salvo cessioni dell’ultim’ora, troviamo Amelia, Emanuelson, Yepes, Boateng e Robinho. E se può darsi che Mexes prepari le valigie, mentre Mesbah si trova a un passo dal Palermo, diverso è il discorso inerente Nocerino, Muntari, El Shaarawy, De Sciglio, Valoti e Strasser. Questi ultimi, Noce, El92 e Sulley in primis, sono chiamati a ripetere quanto di buono hanno dimostrato durante la scorsa annata.
Ed ecco, dulcis in fundo, le new entries: Gabriel, Acerbi, Zapata, Traoré, Montolivo, Constant, Pazzini e Pazzagli(destinato, a meno che Amelia non venga ceduto, a essere prestato). E chissà che, prima del 31 agosto, gli otto outsiders non possano essere affiancati da altre matricole!

[wp_show_posts id="531707"]

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy