Ambro: “La Champions? Non sempre vince la più forte”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

E’ l’ultimo dei senatori ad essere rimasto, l’ultimo eroe delle finali di Manchester e Atene a vestire ancora la maglia rossonera. Diciottesimo campionato nel Milan, quarto con la fascia da capitano al braccio, Massimo Ambrosini dovrà essere il condottiero di questo Milan completamente rinnovato e ringiovanito. 

Intervistato da SkySport, con la schiettezza che lo contraddistingue Capitan Ambrosini ha analizzato le squadre che prenderanno parte alla prossima Champions League, con Barcellona e Real Madrid nettamente favorite per la vittoria finale: Per me le favorite sono sempre Real Madrid e Barcellona, due squadre che non hanno eguali, sono di un altro livello. Poi c’è il PSG: se il PSG facesse bene saremmo contenti visto che lì ci sono tanti amici, ma credo che nonostante i tanti campioni che hanno acquistato pagheranno l’inesperienza. Poi secondo me Real e Barça hanno anche qualcosa in più a livello tecnico“. 

Ma soprattutto… il Milan? Quale ruolo potranno giocare i rossoneri in questa Champions League? Ambrosini, senza troppi peli sulla lingua, lascia intendere che per quest’anno arrivare agli ottavi della competizione più prestigiosa sarebbe già un miracolo: Vedremo dove possiamo arrivare, cercheremo di fare il meglio. E’ inutile nascondersi non siamo a livello delle favorite. Certo il Chelsea l’anno scorso ci ha insegnato che in Champions non sempre vince la più forte“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook