Difesa, spunta il nome di Rolin: ecco chi è

Girandola di nomi per la difesa. Non volendo il presidente del Montpellier liberare Yanga-Mbiwa, Galliani continua a monitorare anche altri talenti.

Dopo avere pensato ad Astori e N’Koulou, il nome nuovo è Alexis Rolin, center back in forza al Nacional. Trattasi di una promessa del calcio mondiale, nata a Montevideo il 7 febbraio 1989, 186 cm per 79 kg. Rolin si distingue per forza fisica, aggressività e senso dell’anticipo, mentre eccelle nel gioco aereo e in rapidità. Sa dire la sua anche con la sfera tra i piedi, nonostante preferisca affidarsi a rilanci e non sia solito tenere palla per troppo tempo e avventurarsi in dribbling. Deve migliorare, per imporsi nel calcio che conta, il senso della posizione e del gioco. Impresa fattibile. Rolin esprime il massimo del suo potenziale giocando come difensore centrale, ma può fungere pure da terzino sinistro bloccato.

LEGGI ANCHE:  Ritorno al Milan? La risposta di Berlusconi spiazza tutti

Il costo del suo cartellino raggiunge i 5 milioni. Pochi, dal momento che Alexis è destinato a esplodere in breve tempo. Il Milan, prima che Ricardo Alarcón possa permettersi di sparare alto, deve farsi avanti. E portarsi Rolin a casa.