Sei qui: Home » Calciomercato Milan » Marotta toglie Matri dal mercato, anche se…

Marotta toglie Matri dal mercato, anche se…

I cavalli di ritorno in casa rossonera non hanno mai avuto grande successo ma quest’anno sembra che la famosa minestra riscaldata vada di moda. La trattativa per Kakà è ben avviata e nei prossimi giorni verrà iniziata anche quella per riportare Alessandro Matri in rossonero.

Queste le parole del dirigente juventino Marotta riguardanti l’ipotesi di un Matri nuovamente milanista: “Matri ha uno score importante in serie A e noi non l’abbiamo certo messo nella lista dei partenti. Noi vogliamo incrementare il livello qualitativo dell’attacco, poi ci sono dinamiche che potrebberro anche prevedere la partenza di qualche giocatore. Certo è che Matri non è sul mercato, se arriva un’offerta la valutaremo ma non siamo una squadra venditrice. Abbiamo già rifiutato offerte importanti per alcuni giocatori, anche il doppio di quanto li abbiamo pagati. Questo vuol dire che la società vuole vincere“.

LEGGI ANCHE:  Tornato dal prestito, può già lasciare il Milan: nuova richiesta in Serie A per Caldara

Marotta, da buon venditore, non svaluta il suo giocatore che, dopo la sostituzione in Supercoppa Italiana, vuole cambiare aria. Il Milan è destinazione più gradita. L’ex primavera vuole riscattarsi nella società che nel 2003 lo fece esordire nella massima serie. Inoltre il giocatore è gradito anche a Massimiliano Allegri che l’ha già allenato a Cagliari con ottimi risultati. Bisogna aspettare che la trattativa decolli e che Galliani riduca le pretese di Marotta, giocando sulla volontà del giocatore di trasferirsi a Milano.