Meeting di atletica, è dramma: giudice muore infilzato da un giavellotto

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Tragedia a Dusseldorf dove un giudice di 75 anni, ricoverato in ospedale dopo essere stato infilzato da un giavellotto, ha perso la vita. L’incidente era accaduto nel corso di un meeting di atletica per junior. L’attrezzo stava seguendo la sua traiettoria regolare quando il giudice, addetto alla misurazione, era entrato con troppo anticipo in campo. Colpito alla carotide, l’uomo si era immediatamente accasciato al terreno perdendo molto sangue.

Immediatamente soccorso, era stato condotto in ospedale dove però, questa mattina, i medici hanno dovuto annunciarne il decesso. La lama gli aveva infatti lesionato l’arteria carotidea.

Non è la prima volta che un giavellotto colpisce qualcuno. In passato era accaduto in diversi meeting minori e, addirittura, durante il Golden Gala di Roma del 2007 quando il lunghista francese Salim Sdiri, colpito a un rene, fu costretto in ospedale per due settimane.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook