Sei qui: Home » News » Niang si presenta: “Voglio vincere il Pallone d’Oro”, ma a Bologna non ci sarà

Niang si presenta: “Voglio vincere il Pallone d’Oro”, ma a Bologna non ci sarà

Il nuovo acquisto rossonero per l’attacco si chiama M’Baye Niang, francese classe ’94 che il Milan ha prelevato dal Caen per 1,7 milioni, una cifra ridotta rispetto alla pretese iniziali del club francese che si aggiravano sui 3/4 milioni. Arrivato a Milanello da soli due giorni, il giovane ragazzo di origini senegalesi, presentandosi ai giornalisti e ai suoi nuovi tifosi in conferenza stampa, ha voluto subito mettere sul tavolo i suoi obbiettivi personali: “Mi piacerebbe vincere il Pallone d’Oro in futuro”.

Con cinque gol in trenta presenze con la maglia del Caen, Niang ha fatto puntare i riflettori su di lui per la sua grande stazza fisica e la sua proponsione alla rete. Ed ecco subito il paragone con Henry, che però lo stesso giocatore, appena sbarcato a Milano, ha voluto subito chiarire: “Nessun paragone, Henry è Henry, Niang è Niang. Ho realizzato un grande sogno venendo qui. Ora spetta a me confermarmi in questo grande club…”. Con la presenza di Adriano Galliani, Niang ha poi concluso la sua conferenza stampa ricordando il suo idolo: “E’ Ronaldo, sia per classe che per tecnica e velocità”. Non sarà della partita di Bologna in quanto non è ancora arivato il transfer dalla Francia, ma Niang sta già scaldando i motori. Dobbiamo solo aspettarlo.