Sei qui: Home » News » Sincerità Yepes: “Juve, sei la più forte”

Sincerità Yepes: “Juve, sei la più forte”

Dallo stage colombiano in Spagna  arrivano le parole di Mario Yepes, uno di quei giocatori che sarà destinato a raccogliere l’eredità di 2 campioni, dentro e fuori dal campo, come Thiago Silva e Nesta. “L’importante – ricorda però il difensore – è trovare la giusta armonia. Abbiamo ancora in squadra gente di esperienza, che ci aiuterà a costruire un buon gruppo ed a fare un buon campionato“. Lui di certo, che di sfide ne ha vinte tante nel corso della sua carriera, non ha paura.

Per fare strada ci vorrà però anche la giusta dose di umiltà: “Per me la Juve è uno scalino davanti alle altre – ammette il colombiano – Sia per quanto fatto l’anno scorso e sia per come si è rinforzata. Poi viene un bel gruppetto di squadre, anche se è ancora presto per capire chi potrà competere con i bianconeri“. Il Milan per colmare il gap creatosi dovrà invece fare altre acquisti: “Sono partiti giocatori importanti, anche a livello umano, ora vedremo chi arriverà, fino al 31 agosto. In realtà queste sono domande da fare alla società, noi dobbiamo pensare soltanto a lavorare e a farci trovare pronti per il debutto in campionato“.

LEGGI ANCHE:  De Ketelaere, contatti continui con l'entourage: succederà settimana prossima!

Sulla preparazione e le amichevoli fin ora disputate: “Abbiamo lavorato bene, abbiamo vinto 3 partite su 4. Peccato per il match con il Real, ma loro in questo momento sono più forti di noi. L’importante è che questa sconfitta non cambi il nostro atteggiamento“.