SM RELIVE - Pazzini si presenta: "Voglio alzare qualche trofeo. Kakà? Ci sono già giocatori importanti"

SM RELIVE – Pazzini si presenta: “Voglio alzare qualche trofeo. Kakà? Ci sono già giocatori importanti”

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

E’ un Pazzini sorridente e con le idee chiare quello che si presenta davanti ai giornalisti per la presentzione con la nuova maglia: “Sono molto felice di essere arrivato in una squadra come il Milan”. Poche parole, ma che colpiscono. Gli chiedono di Cassano, ma rimanda le domande al mittente. Spiega le ragione dell’addio all’Inter ed è già prongo per l’esordio, probabile, di domenica pomeriggio proprio contro la sua ex squadra della Sampdoria. Incalzato anche su Kakà e sul suo modo di giocare forse non adatto al gioco di Allegri, il Pazzo ha le idee chiare e sembra non aver timore della nuova sfida che lo attende. Con sulle spalle la maglia numero 11.

LA CONFERENZA IN PILLOLE

– Sul momento del Milan: “Ci sono stati tanti cambiamenti, non darei peso alle amichevoli. Domenica sarà importante, vincere vorrebbe dire aumentare la fiducia in noi”.

– Sull’esordio con la Sampdoria: “Posso dare subito entusiasmo e voglia. Arriva subito la Sampdoria, tutti sanno il rapporto che ho avuto con la piazza. Punto a partire con il piede giusto”.

– Sulla nuova stagione: “E’ un’annata importante per me, non sono quello dell’anno scorso. Voglio ripartire da 5 mesi fa quando ero titolare in Nazionale e all’Inter. La mia speranza è fare bene con grande continuità”.

– Sul compagno di reparto: “Io sono a disposizione del mister, voglio fare bene con questa maglia e dare una grande mano ai miei compagni, poi sarà il mister a decidere dove e con chi giocare”

– Su Cassano: “Con Antonio ho un bel rapporto, lui è un giocatore molto importante. Non so i motivi del suo addio, ma posso dire che sono molto contento di essere al Milan. La mia unica preoccupazione è fare bene qui”

– Sul compagno ritrovato Montolivo: “Con lui ci conosciamo fin da bambini, è strano trovarci nelle stessa squadra dopo dieci anni. Speriamo di toglierci tante soddisfazioni insieme”.

– Sul ritorno di Kakà: “La società sta facendo le proprie scelte, ma ci sono già dei giocatori importanti. Detto questo, Kaka resta un campione assoluto”.

– Sulla carriera: “Mi sono tolto tante soddisfazioni in questi anni, ma io sono molto ambizioso e punto sempre a vincere. Spero di poter alzare qualche trofeo”.

– Sul modulo: “Il modulo non è importante, è l’atteggiamento quello che conta. Qui ci sono tanti grandi giocatori che mi aiuteranno a segnare con i loro assist. Ora dobbiamo conoscerci meglio, ma con l’entusiasmo che c’è potremo fare bene”.

Sull’ambientamento nella nuova squadra: “Sono molto felice di essere arrivato in una squadra come il Milan. Conosco già molti giocatori che sono qui e mi stanno aiutando nell’ambientamento”.

– Sulla trattavia: “La trattativa è stata molto veloce. Ho saputo quello che stava succedendo solo pochi giorni prima che fosse ufficiale”

E’ tutto pronto nella sala conferenze di Milanello per la presentazione di Giampaolo Pazzini.

[wp_show_posts id="531707"]

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy