Thiago non dimentica: “Il Milan resta nel mio cuore”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Pochi sorrisi e tanto Milan. Questo il riassunto della conferenza stampa di presentazione di Thiago Silva al Psg. Arrivato a Parigi dopo l’argento olimpico con il Brasile, l’ex difensore rossonero ha avuto nuovamente parole d’amore verso il club che lo ha consacrato come miglior difensore del mondo: “Devo dire che sono stato trattato molto bene al Milan, ho passato tre anni bellissimi lì e ho dato il massimo”.

Sulla decisione di lasciare Milano: “Tengo a precisare che la decisione di andare via è stata una decisione mia presa in accordo con la società. Ero triste di lasciare il Milan e i suoi tifosi. Ho vissuto delle grandi emozioni e delle grandi vittorie. Il Milan resta nel mio cuore e auguro a loro il meglio per il futuro”. Sulla trattativa: “La trattativa tra il PSG e il Milan è stata lunga e difficile ma alla fine sono contento di essere arrivato qui“. Sugli ex compagni di squadra: “Quando c’era la trattativa molti compagni mi hanno scritto di non andare via. E’ stata una cosa che mi ha toccato molto. Ma questa è stata una mia decisione. Ero triste di lasciarli ma sono sicuro che loro sono sia tristi che felici per me. Per me è stata una grande emozione essere riconosciuto come un giocatore importante dai miei compagni”. Sul passaggio di Cassano all’Inter: “Già prima lo vedevo preoccupato ma non pensavo sarebbe andato all’Inter. Sono turbato ma rispetto la sua scelta. Siamo molto amici e sono sicuro che farà bene”.

Curiosa la precisazione sul contratto del brasiliano di un Leonardo infastidito: “Il contratto di Thiago è esattamente uguale al secondo contratto che aveva all’AC Milan. Silva ha fatto una scelta con gli stessi due contratti davanti a lui, non ha fatto una scelta in funzione del contratto è importante che si sappia”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook