Peluso subito, Juventus (e Mesbah) permettendo

Un problema mai risolto quello del terzino sinistro, un problema che non fa dormire sonni tranquilli sia a Allegri che a Galliani. Luca Antonini, titolare in queste prime uscite, convince quel tanto che basta per farsi preferire a Djamel Mesbah, che più volte si è cercato di vendere nella sessione di mercato appena conclusa, ma non a sufficienza per sentirsi sicuri.

E allora, quando la coperta è corta si deve riparare, proprio a questo serve il mercato di gennaio che viene, non a caso, definito “di riparazione”. Senza aspettare la stagione successiva infatti, Galliani potrebbe puntare dritto su Federico Peluso, terzino classe ’84 in forza all’Atalanta entrato nel giro della nazionale di Prandelli.

Non sarà però facile, prima di tutto perché il giocatore è da tempo vicino alla Juventus che ha cercato di prenderlo fino all’ultimo secondo di mercato, ma da non sottovalutare c’è anche la posizione di Mesbah che con la sua ostinazione a rimanere rossonero, pur non godendo della fiducia di Allegri, rischia ancora una volta di intralciare i piani. Secondo calciomercato.it poi la Dea avrebbe alzato il prezzo a 5/6 milioni di euro. La strada è tutta in salita.

Twitter: @arisiro92

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy