Ag. Pato: “Ibra? Il passato, Ale lo farà dimenticare”

Un po’ per interesse, un po’ per reale fiducia. Gilmar Veloz è tornato a parlare di Alexandre Pato, il suo cliente più problematico, e non ha lasciato trasparire alcun dubbio circa il recupero e le potenzialità non ancora del tutto espresse del Papero sempre infortunato. Per l’attaccante si parla di recupero, l’ennesimo, ormai prossimo. La conferma arriva dallo stesso agente ai microfoni di tuttomercatoweb: “Tra il 23 e il 24 settembre sarà di nuovo a disposizione di Allegri. Alexandre sta bene, è quasi pronto“.

Parma-Milan del 29 settembre è quindi la data segnata sul calendario di tutti i milanisti che, volenti o nolenti, sanno che la stagione della squadra passerà dai piedi e, soprattutto, dai muscoli del carioca. “Ale sta lavorando per aiutare il Milan a fare un’ottima stagione” rassicura Veloz. Su Ibrahimovic, da sempre visto come l’antagonista numero uno per la definitiva esplosione di Pato: “Ibra è il passato, ora c’è Alexandre. Lui è il presente e proverà a far dimenticare lo svedese” promette.

Pato con le sue 5 stagioni in rossonero è uno dei veterani del gruppo ma, con i suoi 23 anni rimane un giovane su cui costruire quel futuro tanto agognato: “Il rinnovamento era normale. Comunque – chiude l’agente – anche quest’anno Galliani e Braida si sono mossi bene sul mercato“.

 

 

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy