Allegri: “Abbiamo giocato bene, ma le partite durano 90′. El Shaarawy è in crescita”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

E’ un Massimiliano Allegri col sorriso forzato quello presentatosi davanti alle telecamere di Sky al termine della partita. Il pareggio di Parma va stretto a un Milan che in trasferta gioca la sua miglior partita della stagione, strappando però solo un punto che porta i rossoneri a quota 7 in classifica. “La squadra oggi ha giocato bene, – inizia Allegri -, ma le partite durano 90 minuti. Nel primo tempo abbiamo gestito bene senza subire niente. Nel secondo la squadra ha trovato più spazi e non siamo riusciti a chiudere la partita e in quella punizione abbiamo preso gol. Bisognava vincere, niente da dire”.

Sul gol di Galloppa, arrivato quando il Milan sembrava avere in pieno possesso la gara, Allegri non cerca alibi: “Sulla punizione la palla è passata sotto e quando ci sono questo tipo di punizioni era facile capire che avrebbe tirato sotto, glielo avevo detto. Abbiamo avuto tante palle gol ma non siamo riusciti a chiudere la partita: sull’azione del gol bisognava magari fare fallo a centrocampo”. Quarto gol in tre partite: il momento magico di El Shaarawy sembra non fermarsi. “El Shaarawy è un giovane, – commenta il tecnico sul Faraone -, è normale che abbia una crescita, soprattutto adesso che sta facendo gol e sta giocando con continuità. E’ veloce, è resistente, è normale che abbia voglia di recuperare palloni e dare una mano anche in fase difensiva. Sta crescendo molto, come De Sciglio: con i giovani è così, bisogna saperli aspettare. Ogni tanto hanno un picco e altre volte un momento down. E’ una crescita normale, bisogna saperli aspettarli”.

Montolivo, – conclude Allegri -, ha giocato tre partite dopo l’infortunio e non volevo rischiarlo anche in previsione di mercoledì con lo Zenit; Robinho era fuori da un mese, non potevo metterlo dal primo minuto. Ero convinto che con i cambi la squadra potesse avere dei vantaggi a partita in corso”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook