Ballardini: “Il Milan ha tanta qualità, anche senza i due ‘animali’…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Davide Ballardini non vede l’ora di tornare ad allenare: “La panchina mi manca – ha dichiarato a “Falla Girare”, il programma di Radio Lombardia condotto da Christian Pradelli e Piermaurizio Di Rienzo –. Spero presto di tornare, purtroppo lo farò a discapito di qualcuno. Non saprei dire quale sia la panchina più a rischio, anche perché abbiamo presidenti molto imprevedibili“.

Ci sono ancora tanti giocatori bravi in Serie A e anche tanti giovani interessanti di grande prospettiva. Non mi piace l’appiattimento, tante squadre cercano prima di tutto di tutelarsi bene dietro e mettono pochi giocatori di qualità davanti. Allenatori troppo giovani? Ce ne sono alcuni che hanno la competenza e l’intelligenza per allenare grandi club, come Guardiola o Mancini. Allenare non è un fatto anagrafico, ma di idee e di voler trasmettere le proprie idee. Mi diverto a vedere il Torino di Ventura, che non è certo di primo pelo. Ci sta sia l’allenatore giovane, sia quello vecchio, l’importante è che ci siano le idee“.

Sul Milan: “Un momento negativo ci sta, visti i cambiamenti che ci sono stati. Certamente le qualità della rosa sono importanti e per me rimangono molto competitivi, anche se i due animali, uno davanti e uno dietro (Ibrahimovic e Thiago Silva, ndr) se ne sono andati. Ci sono tanti bravi giocatori e sono certo che il Milan resta comunque competitivo“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook