Bonera, dolci ricordi a Parma per un presente rossonero

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Unanimemente definito, insieme ad El Shaarawy, il migliore in campo del Milan contro il Cagliari, Daniele Bonera nell’immediato post-partita di San Siro aveva già la testa a Parma. Non solo per i suoi trascorsi (più di 130 gare ufficiali in gialloblù in 4 stagioni, al Parma prese l’eredità di Cannavaro), ma per la serietà e la consapevolezza del momento che Daniele coltiva in ogni momento di questa stagione.

Incaricato di “svezzare” Acerbi e Zapata, i due nuovi centrali rossoneri, Bonera è partito titolare in 5 partite ufficiali del Milan in questa stagione: Sampdoria, Bologna, Atalanta, Anderlecht e Cagliari. Risultato: 3 soli gol subiti dal Milan, di cui uno solo su azione in movimento, quello di Cigarini contro l’Atalanta. Per il resto, un rigore e un calcio d’angolo. Daniele lo sa ma non si compiace. Pensiamo alla squadra e a riconquistare i tifosi, è il suo chiodo fisso.

Nello spogliatoio di Milanello, Bonera comunica, si raccomanda e raccoglie confidenze. Sprona Boateng, coccola e pungola El Shaarawy, condivide con Abbiati e Ambrosini il ruolo di memoria storica della squadra. Domani sera al Tardini, ci sarà bisogno della sua saggezza e della sua freddezza.

(Fonte: acmilan.com)

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook