Cena Galliani-Allegri all'”Uccellina”: fiducia confermata, ma a tempo determinato…

Dopo il pranzo a Milanello, la cena al ristorante “Uccellina” di Milano (piazzale Baracca). Galliani e Allegri, come riferito in anteprima dal nostro Direttore Christian Pradelli nel corso della trasmissione QSVS di Telelombardia, si trovano ancora faccia a faccia dopo il primo colloquio avuto nel centro sportivo di Carnago nella tarda mattinata, evidentemente per “completare” il menù di parole fiduciose per sgonfiare il momento nero dei rossoneri.

Galliani ha confermato, su mandato di Berlusconi, l’incarico ad Allegri ma non gli è affatto piaciuto l’avvio di stagione, a dir poco preoccupante, della squadra. Risultati, atteggiamento e scelte sotto accusa che l’ad del Milan ha voluto chiarire con l’allenatore livornese.

Una primo, un secondo e un dessert per fare un bel respiro e voltare pagina. Non più campionato, adesso, ma Champions League e visto il Milan di ieri sera quella con l’Anderlecht si preannuncia una sifda delicata e decisiva.

UPDATE – Fiducia sì, ma a tempo determinato. Sembra infatti, secondo indiscrezioni raccolte da SpazioMilan, che Galliani abbia dato una sorta di ultimatum ad Allegri: 3/4 partite per tornare a vincere e cambiare rotta. In caso contrario il divorzio sarebbe una soluzione probabile.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy