Donadoni: “Il Milan è solo il passato”

Nella partita contro il Parma ci sarà un’importante intreccio, l’allenatore del Parma è Roberto Donadoni. L’ex rossonero è da sempre stato accostato alla panchina milanista, per la filosofia societaria “il Milan ai milanisti”. Nonostante il suo passato glorioso nel Milan degli invincibili contro il suo Parma sarà partita vera.

L’ex centrocampista ha parlato del suo passato rossonero: “Per me il Milan ora rappresenta il passato, anche se un passato indubbiamente importante.  Adesso arriva in una gara di campionato da avversario e come tale lo vivo. Il sentimento non può essere intaccato, ma ora sono allenatore del Parma“. L’allenatore ha anche riflettuto sulla difficile situazione del Milan: “Non voglio cadere nel banale, ma è così: il Milan rappresenta una tappa in campionato e come tale va affrontato. Una squadra ferita è ancora più pericolosa, può essere letale. In generale credo che nelle critiche e nei giudizi ci voglia equilibrio e che al Milan ci sia un allenatore all’altezza e in gamba“.

La partita contro il Parma è molto importante per il Milan, una vittoria è fondamentale per aumentare la fiducia della squadra nei proprio mezzi. Allegri dovrà preparare la partita in modo perfetto per guadagnarsi i tre punti e per risalire la classifica. Come suo sostituto si è spesso fatto il nome di Donadoni e una vittoria proprio contro di lui darebbe un segnale forte anche alla società.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy