Dopo la doppietta è pronto il rinnovo, Petagna non si ferma più

Buone notizie per bomber Petagna, il suo grande inizio di stagione in Primavera, con 3 gol in 5 partite, avrebbe convinto la società rossonera a rinnovargli il contratto, in scadenza 2014.

Andrea, assistito dall’agente Giuseppe Riso, sta convincendo a suon di prestazioni e Ariedo Braida, direttore sportivo del Milan, ieri in tribuna al “Vismara”, lo ha subito riferito ad Adriano Galliani. La doppietta contro il Brescia è solo la ciliegina sulla torta dopo un avvio promettente ed un’estate piena di amichevoli, lavoro e disponibilità agli ordini di mister Dolcetti. E il Milan se lo ricorda.

Una famiglia con il calcio nel cuore quella del piccolo Petagna (attaccante classe 1995): il padre Euro, infatti, ricopre attualmente la carica di ds della Triestina, come suggerisce Gianluca Di Marzio. Petagna, invece, dopo essersi messo in mostra nell’Aegon Future Cup, torneo giovanile per Under 17 che si è giocato in aprile ad Amsterdam, è approdato in rossonero con la voglia di fare carriera. Tanto che Ajax e Barcellona hanno chiesto informazioni. Ma il Diavolo non lo molla e si tiene stretto il suo baby bomber: rinnovo in vista, futuro assicurato.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy