Sul tetto d’Europa, con Gandini Vicepresidente Eca

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il connubio tra il Milan e l’Europa che conta continua. Non si tratta di campo, per quello bisognerà vedere l’andamento del girone di Champions League, ma dell’Eca. Umberto Gandini, direttore organizzativo rossonero, resta infatti il 1^ Vicepresidente con Sandro Rossell (Presidente Barcellona) come 2^ e e Michel Verschueren (Direttore sportivo dell’Anderlecht) 3′.

Come ricorda acmilan.com: “L’ECA è nata il 21 gennaio 2008 a Nyon, dopo l’accordo raggiunto e formalizzato dall’UEFA e dal G-14 per la creazione di una associazione istituzionalizzata che tutelasse gli interessi dei club stessi e dei loro giocatori in sede europea. L’ECA è il G-14 di nuova generazione, non a caso nasce proprio dallo scioglimento del precedente sodalizio fra le società“.

In occasione dell’ultima riunione dell’ECA, il presidente del Consiglio dei Club europei, Karl Heinz Rummenigge si è apertamente complimentato con la società di Via Turati: “La grande, grande maggioranza dei clubs sono in linea con il fair-play finanziario e penso che il Milan meriti tutto il nostro rispetto per quello che sta facendo“.  Parole al miele, ma non per tutti: “Purtroppo, ci sono ancora dei cattivi esempi è facile oggi spendere i soldi perché piace ai tifosi e ai media, ma credo che sia ancora più difficile fare spallucce, come fa un club francese“. Leonardo ed Ancelotti tremano.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook