Il nuovo San Siro promosso, Bonera: “Che bello giocarci!”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Addio zolle fuori posto, giocatori che cadono ogni minuto quando il campo è appena bagnato. Il nuovo manto di San Siro sembra aver convinto tutti e soprattutto ha convinto i giocatori, sia del Milan che dell’Inter. Il campo al 70% sintetico, voluto fortemente da Galliani, ha dimostrato una buona tenuta e con essa anche una certa sfortuna visto che nessuna delle due milanesi ha ancora vinto sul nuovo campo.

Ecco le opinioni, rilasciate alla Gazzetta dello Sport, di Daniele Bonera e Javier Zanetti. Le prime impressioni sull’erba di San Siro sono sicuramente positive. Lo stato del campo è buono, anche se migliorabile. Bello non solo per le tv, ma soprattutto per noi che ci giocheremo sopra”, queste le prime impressioni di Bonera, anche il capitano interista è sulla stessa lunghezza d’onda: “L’impressione è buona. In questa fase iniziale della stagione il terreno sta tenendo abbastanza bene; bisognerà capire se resterà così anche con il passare delle settimane e dei mesi”.

L’ultima e importante incognita è la tenuta nel tempo, anche il vecchio San Siro dopo una costosa rizzollatura sembrava nuovo ma alla seconda partita in una settimana il problema si riproponeva. Solo il tempo potrà giudicare il nuovo manto erboso. Le prime impressioni sono buone come conferma Evaristo Beccalossi che l’aveva provato in esclusiva prima dell’inizio della stagione: “I rimbalzi sono più che regolari. Difetti? Rasoterra il pallone non va velocissimo”. 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook