Mexes, presente in Champions e futuro a Lille?

Ci siamo. L’ora di Philippe Mexes sembra essere arrivata. Sarà lui, secondo le ultime indiscrezioni, ad affiancare al centro della difesa Daniele Bonera nella delicatissima sfida di Champions contro i belgi dell’Anderlecht. Smaltiti, finalmente, i kili di troppo il francese è rientrato nei convocati già nella partita di sabato con l’Atalanta ma Allegri ha preferito preservarlo proprio in vista di domani.

Fondamentale, in una squadra priva di guide difensive, l’esperienza europea e il carisma del biondo centrale che qualche giorno fa, stizzito, ha allontanto le voci di mercato che erano state alimentate sul finire di agosto da Deschamps, neo ct della nazionale francese. “Mexes ha problemi con il Milan” aveva rivelato l’ex Juve. “Sto bene qui” la risposta del francese.

Berlusconi e Galliani però, da qualche tempo, hanno un occhio di riguardo verso il bilancio e quei 4 milioni di euro di stipendio che Philippe percespisce all’anno hanno un peso davvero consistente. Ecco perché il futuro potrebbe essere lontano, magari al Lille, magari, come riportano i media transalpini, già a gennaio. Con buona pace di Deschamp che lo vedrebbe titolare inamovibile, e, ovviamente, del bilancio rossonero.

 

 

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy