Niang, la prima punta che non t’aspetti

Non è solo Bojan l’attaccante arrivato negli ultimi giorni di mercato a non aver ancora esordito dal primo minuto con la maglia rossonera, c’è anche il giovane Niang. Il giovane francese dopo l’esordio in primavera e i pochi minuti giocati contro il Bologna è stato escluso dalla prima squadra.

Dopo la prima “balottellata” la società ha voluto dare un segnare forte al giocatore per fargli capire che nel Milan non è considerato il fenomeno che era al Caen. Nella società rossonera dovrà fare molta gavetta prima di partire titolare ma la sua classe non passa certo inosservata allo staff rossonero.

L’attacco rossonero ha bisogno di una scossa e questa scossa potrebbe arrivare proprio dal giovane francese. Il suo comportamento fuori dal campo è ancora da aggiustare ma a in campo potrebbe dare una mano a una squadra che in attacco sembra dormire. Niang potrebbe essere un’ottima alternativa a Pazzini che nelle ultime partite sembra stanco, perché non dare fiducia al petit Henry?

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy