Pavia, incidente durante la partita: calciatore in coma

Un ragazzo di 20 anni di Varzi (Pavia) è ricoverato in prognosi riservata al Policlinico San Matteo di Pavia dopo essere rimasto coinvolto in un contrasto durante una partita di calcio. Il fatto è accaduto oggi nei minuti finali dell’incontro Varzi-Gropello, partita valida per il campionato di prima categoria. Stefano Foppiani, 20 anni, studente universitario, calciatore del Varzi, è caduto pesantemente a terra, picchiando la testa, dopo un contrasto con un avversario.

Il giovane ha subito perso conoscenza. I suoi compagni di squadra si sono immediatamente resi conto della gravità dell’accaduto ed hanno lanciato l’allarme. Varzi è una località dell’Oltrepò collinare: è subito giunta sul posto un’ambulanza del 118 che ha trasferito Stefano Foppiani a Rivanazzano, alle porte di Voghera. Qui il giovane è stato caricato su un elicottero e trasportato in pochi minuti al Policlinico San Matteo di Pavia.

Il giovane è stato sottoposto alla Tac ed ad altri accertamenti diagnostici. I medici hanno indotto il coma farmacologico per poter svolgere gli esami ed effettuare le prime terapie. I sanitari lo hanno giudicato in prognosi riservata. Le sue condizioni sono ritenute gravi, tuttavia il ragazzo potrebbe farcela.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy