Tragedia in Svezia: giocatore del Pitea muore in campo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Lutto nel calcio svedese. Una vera e propria tragedia si è consumata domenica scorsa durante la gara del campionato di quarta divisione tra Pitea e Umedalen.

Victor Brannstrom, giocatore 29enne del Pitea, è morto in campo dopo aver portato in vantaggio la propria squadra. Dopo il gol dell’1-0 il calciatore è improvvisamente crollato a terra. La gara è stata subito sospesa per consentire l’intervento dei medici presenti a bordo campo e, subito dopo, l’arrivo dell’ambulanza. Brannstrom, però, non ce l’ha fatta ed è stato dichiarato morto poco dopo l’arrivo in ospedale. La causa del decesso non è stata ancora chiarita, ma si pensa ad un infarto. Il giovane, tra l’altro, non era nuovo a malori. All’inizio della stagione era svenuto durante un allenamento, ma in seguito agli accertamenti clinici era stato giudicato idoneo al ritorno all’attività agonistica.

In stato di shock i compagni di squadra e gli avversari. Nelle ultime ore sono piovute innumerevoli testimonianze d’affetto nei confronti della sua famiglia e dei colleghi, anche attraverso i social network. La pagina Facebook R.I.P Victor Brännström in poche ore ha già raggiunto quasi 15.000 fan. Le immagini della tragedia hanno riportato alla memoria Piermario Morosini, il giocatore del Livorno deceduto dopo un malore in mezzo al campo durante Pescara-Livorno, in Serie B, lo scorso 14 aprile.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook