Tragedia nell’Ulster: morto Spence, stella nascente del rugby

Tragedia nel mondo del rugby britannico. Nevin Spence, 22enne giocatore dell’Ulster, considerato la stella nascente del suo Nord Irlanda sulla scena internazionale è morto dopo aver provato a salvare i familiari caduti in una cisterna. La tragedia è avvenuta all’interno nell’azienda agricola di famiglia. Con Spence hanno perso la vita il padre e il fratello.

I servizi di soccorso nordirlandesi Nias hanno potuto salvare solo la sorella del giocatore che è stata immediatamente trasportata all’ospedale dopo aver inalato vapori tossici di liquami nella fattoria di famiglia a Hillsborough, nell’est della provincia dell’Ulster. La sue condizioni sono comunque molto serie.

I giocatori professionisti di rugby ed il primo ministro nordirlandese Peter Robinson hanno espresso il loro dolore per la tragedia, che ha portato alla morte di un giocatore destinato “ad una brillante carriera internazionale”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy