Strasser: “Sono ancora infortunato”, ma la Sierra Leone lo convoca

Un caso insolito quello avvenuto a Rodney Strasser, centrocampista rossonero in fase di recupero dopo l’infortunio subito a inizio stagione alla caviglia. Tutto normale, se non fosse che il 22enne è stato convocato dalla sua nazionale, la Sierra Leone, per disputare le partite di qualificazione alla Coppa d’Africa che si svolgeranno tra il 12 e il 14 ottobre contro la Tunisia. Uno strano equivoco che ha lasciato lo stesso giocatore senza parole: “Ho iniziato da poco a correre e non penso che possa arrivare il via libera dei medici del Milan in così poco tempo”.

“Sono sorpreso di questa convocazione, -continua Strasser alla BBC-. So che il CT Mattsson ha chiesto informazioni al Milan ma non credo che sarò pronto per quelle date a tornare in campo”. Una convocazione che ha lasciato dunque anche il centrocampista africano esterrefatto: il recupero dall’infortunio infatti, non avendo subito complicazioni, dovrebbe riportarlo sui campi di gioco a fine ottobre, quando il Milan punterà sul giovane centrocampista che con la maglia rossonera non è mai riuscito a esprimersi al meglio. L’anno scorso una stagione di crescita al Lecce, quest’anno la conferma in una grande squadra. Dopo il recupero dell’infortunio però, Sierra Leone permettendo.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy