Allegri: “Siamo stati penalizzati dalle decisioni arbitrali”

7 punti in 7 partite. Se il Milan fosse un Siena, un Pescara o un’altra piccola qualunque (non ce ne vogliano…) ci sarebbe da preoccuparsi, eccome. Oltre all’ennesima frenata che appesantisce il bilancio già negativo, si aggiunge anche la variante Derby, che manda a picco l’umore e l’animo dei rossoneri. Massimiliano Allegri, ai microfoni di Mediaset Premium analizza così la serata: “L’arbitro non è stato in buona serata con noi, ha fischiato 12 secondi prima la fine del primo tempo, non ha dato un rigore per noi che ci poteva stare, da questi episodi siamo usciti penalizzati, dispiace perchè la squadra fatto una buona partita e non meritavamo di perdere contro una buona Inter. Partita decisa dall’arbitro? No, abbiamo sbagliato molto e preso gol sull’ ennesimo calcio piazzato ma siamo stati abbastanza penalizzati”.

Su alcune scelte riguardanti la formazione: “Ho preferito mettere Bonera laterale perché giocavamo con cinque giocatori offensivi e ho preferito inserire un giocatore più difensivo. Non abbiamo segnato ma abbiamo avuto diverse occasioni non sfruttate, i ragazzi hanno dato tutto ma dovevamo essere più precisi. L’Inter si è difesa bene anche in dieci”.

Ora la classifica inizia a fare un pò paura, una vera e propria montagna da scalare: “Dobbiamo fare una bella rincorsa, è un momento che va tutto storto ma perdere così un derby ci fa male. Ultimamente stiamo giocando abbastanza bene, stasera abbiamo avuto una buona circolazione di palla ma dobbiamo fare meglio, perché troppo spesso ritardiamo l’azione. Aspettiamo il ritorno di Pato e poi vediamo come sistemarci. Abbiamo subito troppi gol su palla inattiva, dobbiamo migliorare la fase difensiva, abbiamo perso troppe partite con pochi tiri in porta del nostro avversario. Concediamo poco ma non concretizziamo e quindi veniamo puniti”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy