Amelia: “Dobbiamo usare la testa, col Genoa solo vincere”

Dopo l’insufficiente prova contro la Lazio, ieri contro il Malaga Amelia ha difeso i pali rossoneri con sicurezza e riflessi. Ma non è bastato. Nemmeno il tempo di pensare e sabato a San Siro arriva l’ennesimo esame, che il numero 1 del Milan chiede a Milan Channel di superare con spensieratezza e cattiveria.

“Voltiamo pagina e pensiamo al prossima impegno in campionato per cercare la vittoria. Dobbiamo ritrovare morale, in questo momento il fattore mentale non è dalla nostra parte, ma sabato vogliamo riscattarci. Deve cambiare il vento e noi dobbiamo metterci del nostro: vincendo sabato ci sbloccheremmo. Pensiamo a noi stessi e prepariamoci bene alla sfida. Speriamo di dare delle gioie ai nostri tifosi che anche ieri a Malaga ci hanno sostenuto”.

Amelia carica l’ambiente e intravede la fine del tunnel, in porta contro il Genoa (la sua ex squadra) toccherà anche a lui dimostrare attaccamento alla maglia e sacrificio per raccogliere il bottino pieno. Necessario per tirare un piccolo ma importare sospiro di sollievo.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy