Costacurta: “Se chiamano vado, spero non adesso…”

Vista la difficile situazione di Massimiliano Allegri incominciano a girare i nomi dell’ipotetico successore, uno di quelli più caldi è Alessandro Costacurta, storico difensore rossonero. Billy ex allenatore del Mantova e ora commentatore SKY ha parlato di una sua possibile panchina rossonera.

Ecco le sue dichiarazioni: “Il Milan non mi ha chiamato. Se mi chiamano? E’ chiaro che ci vado. Spero veramente di andarci ma dopo la vittoria di un campionato o di una Champions con Allegri”. Costacurta non vede l’ora di potersi sedere sulla panchina del Milan ma preferisce non subentrare in corsa, augura al suo collega Allegri di vincere ancora in rossonero e poi subentrargli.

Costacurta era stato vicino alla panchina del Milan anche nell’estate del 2010 quando invece la spuntò Allegri. In questo periodo Billy ha lavorato per SKY come opinionista. L’ex allenatore del Mantova riprenderebbe la teoria berlusconiana del Milan ai milanisti. Alessandro ha giocato 20 stagioni nel Milan, molte di queste da protagonista e detiene un particolare record, è il più anziano calciatore ad aver segnato in Serie A, gol su rigore nella sua partita d’addio, a 41 anni il 19 maggio 2007.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy