Derby, Nicchi (Aia): “Valeri non ha arbitrato male”

L’operato dell’arbitro Paolo Valeri in Milan-Inter ha fatto infuriare il tecnico rossonero Massimiliano Allegri, ma all’indomani del derby il presidente dell’Aia, Marcello Nicchi, assolve il direttore di gara: “Non credo che abbia arbitrato male – dice ai microfoni di Sky Tg 24 –. Oggi si parla di una decisione presa bene o presa male, bisogna vedere se avesse fatto il contrario. L’importante è che lui abbia deciso in serenità sulla base di quello che ha visto“.

Sulle dichiarazioni di Allegri, che a fine partita ha parlato di gara condizionata dall’arbitro, Nicchi replica: “Non mi piace commentare l’episodio singolo, ma voglio fare un esempio. Se Valeri avesse cacciato Allegri dopo tre minuti saremmo qui a dire che ha rovinato la partita. Il regolamento dice che certi comportamenti non sono consentiti, ma è da apprezzare anche la ricerca del dialogo da parte di questo ragazzo che è la prima volta che arbitra una partita di questo livello e che non vuole essere protagonista. Io apprezzo questo spirito di collaborazione, fin quando non ci sono offese“.

Parlare a tavolino della partita non ha nessun significato – conclude Nicchi -. Valeri promosso o bocciato? Questo lo deciderà il designatore che analizzerà la partita, io tutte queste negatività non le vedo. E’ una partita che si è conclusa in modo corretto. Poi ognuno farà le proprie valutazioni, non siamo qui a fare ogni volta un processo a un arbitro“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy